WWW.IUCN.ORG
ministero_ambiente
federparchi

Lindenia tetraphylla


Non ApplicabileCarente di DatiMinor PreoccupazioneNTVulnerabileIn PericoloIn Pericolo CriticoEstinta nella RegioneEstinta in Ambiente SelvaticoEstinta

Tassonomia

RegnoPhylumClasseOrdineFamiglia
ANIMALIAARTHROPODAINSECTAODONATAGOMPHIDAE

Nome scientificoLindenia tetraphylla
Descrittore(Vander Linden, 1825)
Nome comuneLindenia

Informazioni sulla valutazione

Categoria e criteri
della Lista Rossa
Quasi Minacciata (NT)
Anno di pubblicazione 2014
AutoriRoberto Fabbri, Alex Festi, Sonke Hardersen, Federico Landi, Elisa Riservato
RevisoriCarlo Utzeri
CompilatoriElisa Riservato, Roberto Fabbri, Alex Festi, Cristina Grieco, Sönke Hardersen, Federico Landi, Carlo Rondinini, Alessia Battistoni, Corrado Teofili, Carlo Utzeri
RazionaleLa specie è valutata Quasi Minacciata (NT) dato che l'area effettivamente occupata è ristretta (AOO <100 km2), la distribuzione appare frammentata, i reali siti di riproduzione sono pochi e, di conseguenza, il rischio di estinzioni locali appare elevato. È tuttavia necessario approfondire la conoscenza della reale consistenza della popolazione dato che il rischio di estinzione potrebbe essere maggiore di quello valutato con i dati a disposizione. La valutazione incontra parte del criterio B2a.

Areale Geografico

DistribuzioneLa specie ha un areale frammentato che si estende dall'Asia centrale, attraverso il Medio Oriente, fino all'Europa balcanica e all'Italia, che rappresenta il limite occidentale del suo areale europeo (antiche segnalazioni per la penisola iberica mancano di conferma recente); pochi insediamenti sono noti anche in Egitto e nel Magreb. In Italia è attualmente presente in pochissimi siti di Toscana, Campania e Sardegna (le antiche segnalazioni per il Lazio sono da confermare).

Popolazione

PopolazioneLe popolazioni italiane sono molto localizzate e mai formate da numerosi individui. Le popolazioni presenti in Toscana paiono essere stabili e alcune segnalazioni sembrano tentativi di nuova colonizzazione, ma in generale la specie è rarefatta e non è stato possibile confermarne la presenza in alcuni siti.
Tendenza della popolazioneUnknown

Habitat ed Ecologia

Habitat ed EcologiaIl periodo di volo si estende da maggio ad agosto. Vive in laghi naturali e artificiali di dimensioni medio- piccole e in corsi d'acqua planiziali.
AmbienteTerrestre, Acqua dolce
Altitudine
(metri sopra il livello del mare)
Max: 390 m
Min: 2 m


Minacce

Principali minacceLa specie non pare essere immediatamente minacciata, tuttavia le ridotte dimensioni dei biotopi colonizzati, il fatto che molti di essi siano laghi con alta frequentazione e impatto antropico e la frammentazione dell'areale possono portare ad un decremento del numero di individui; ciò può essere causato dalla distruzione degli habitat, attraverso pratiche agricole intensive ed al conseguente inquinamento dell'acqua. Inoltre, la diffusione di Procambarus clarkii, rappresenta un ulteriore minaccia potenziale per la specie.

Misure di conservazione

Misure di conservazioneLa specie è inserita negli Allegati II e IV della Direttiva Habitat, ma non vi sono attualmente misure di conservazione in atto. È necessario implementare la conoscenza sulla dimensione delle popolazioni attraverso monitoraggi mirati; è anche necessario tutelare le zone dove la specie è presente e impostare piani di gestione per il mantenimento dell'habitat.

Bibliografia

Nessuna informazione

Cerca nella Lista Rossa:
(genere, specie o nome comune...)

Lindenia tetraphyllaLindenia tetraphylla
catalogo fotografico su www.odonata.it