WWW.IUCN.ORG
ministero_ambiente
federparchi

Papilio alexanor


Non ApplicabileCarente di DatiMinor PreoccupazioneQuasi MinacciataVulnerabileENIn Pericolo CriticoEstinta nella RegioneEstinta in Ambiente SelvaticoEstinta

Tassonomia

RegnoPhylumClasseOrdineFamiglia
ANIMALIAARTHROPODAINSECTALEPIDOPTERAPAPILIONIDAE

Nome scientificoPapilio alexanor
DescrittoreEsper, [1800]

Informazioni sulla valutazione

Categoria e criteri
della Lista Rossa
In Pericolo (EN) B1ab(v)
Anno di pubblicazione 2016
AutoriBalletto, E., Bonelli, S., Barbero, F., Casacci, L.P., Dapporto, L., Scalercio, S. & Zilli, A.
RevisoriUZI (Sbordoni, V.)
CompilatoriEmilio Balletto, Simona Bonelli, Francesca Barbero, Luca Pietro Casacci, Alessia Battistoni, Corrado Teofili, Carlo Rondinini
RazionaleLa specie ha un areale ristretto ed è conosciuta in meno di 5 locations nelle Alpi Liguri e Marittime. L'areale di distribuzione è minore di 5,000 km2. Non tutte le popolazioni sono all'interno di aree protette e il numero di individui maturi è in continuo declino a causa di prelievi molto forti (collezionismo), anche se difficilmente quantificabili. Altre minacce plausibili sono il pascolo ovino non controllato e la riforestazione. Per queste ragioni la specie è valutata In Pericolo (EN).

Areale Geografico

DistribuzioneSpecie presente in Italia solo nelle Alpi Liguri e Marittime. Alcune osservazioni sporadiche in Calabria e nella zona etnea sembrano da riferire ad individui migranti di provenienza balcanica.

Popolazione

PopolazioneLa popolazione del sud non sembra essere stabile, ma essere solo individui di passaggio. Al Nord in alcune località la specie è estinta a causa del prelievo intensivo.
Tendenza della popolazioneIn declino

Habitat ed Ecologia

Habitat ed EcologiaSpecie fortemente colonizzatrice. Specie polifaga su diverse specie appartenenti alla famiglia Apiaceae (e.g. Ptychotis, Opapanax, Trinia).
AmbienteTerrestre

Minacce

Principali minaccePer questa specie il collezionismo rappresenta una minaccia attuale e non facilmente arginabile. I prelievi sono molto forti anche se difficilmente quantificabili. In particolare vengono raccolti illegalmente i bruchi facili da individuare. Anche il pascolo ovino non controllato arreca danno alle popolazioni italiane.

Misure di conservazione

Misure di conservazioneLa specie è inclusa nell' Allegato IV della Direttiva Habitat e nell'Appendice II della Convenzione di Berna. Ciononostante non tutte le popolazioni sono racchiuse e protette dalla Rete Natura 2000. E' necessario contrastare attivamente la raccolta illegale con misure di sorveglianza speciale.

Bibliografia

Balletto E., Bonelli S. & Cassulo L. (2007), Insecta Lepidoptera Papilionoidea In: S. Ruffo e F. Stoch (Eds) -- Checklist and Distribution of the Italian Fauna. 10.000 terrestrial and inland water species 2^nd and revised editionMemorie del Museo Civico di Storia Naturale di Verona pp. 257-261

Balletto E., Cassulo L. A. & Bonelli S. (2014), An annotated Checklist of the Italian Butterflies and Skippers (Papilionoidea, Hesperiioidea) Zootaxa n.1 pp. 1-114


Cerca nella Lista Rossa:
(genere, specie o nome comune...)

Papilio alexanorPapilio alexanor
Foto di Paolo Mazzei
catalogo fotografico su www.leps.it