WWW.IUCN.ORG
ministero_ambiente
federparchi

Il programma globale 2013-2016

Il programma IUCN 2013-2016 è si confronta con due temi emergenti del mondo moderno: la Produzione globale e Modelli di consumo connessi, stanno distruggendo i sistemi naturali di supporto alla vita secondo modalità persistenti e pericolosamente elevate.

Le persone, le comunità, i governi e gli attori privati stanno sotto-utilizzando le potenzialità della natura e le soluzioni in grado di fornire risposte concrete alle sfide globali in settori quali il cambiamento climatico, la sicurezza alimentare, lo sviluppo sociale ed economico.

L'IUCN definisce queste soluzioni con il termine di "nature-based solutions".

Nell'ambito del Decennio 2011-2020, promosso dall'ONU sul tema della Biodiversità e dell'attuazione del Piano Strategico Globale per la Biodiversità,, il programma IUCN 2013-2016 si propone di mobilitare le comunità che lavorano per la conservazione della natura, per lo sviluppo sostenibile e per la lotta alla povertà negli sforzi comuni per fermare la perdita di risorse naturali e applicare e le relative nature-based solutions per conservare la biodiversità, migliorarne la resilienza, aumentare l'equità, ridurre la povertà e migliorare così il benessere delle persone su questo pianeta.

Il programma si basa sulla specificità dell'IUCN in quanto autorità mondiale in materia di conservazione della biodiversità, natura nature-based solutions e le relativi ambiti di governance ambientale.

Il programma dell'IUCN è strutturato su 3 tematiche principali:

  1. Valorizzare e conservare la natura - migliora il "core business" dell'IUCN sulla conservazione della biodiversità, enfatizzando i valori materiali e immateriali della natura.
  2. Governance efficace ed equo di utilizzo della natura - consolida lavoro dell'IUCN sulle relazioni uomo-natura, i diritti e le responsabilità, e l'economia politica della natura.
  3. Promozione di nature-based solutions per le sfide globali del clima, della crisi alimentare e dello sviluppo - espande il lavoro dell'IUCN sul contributo che la natura può fornire per affrontare i problemi dello sviluppo sostenibile, del cambiamento climatico, della sicurezza alimentare e dello sviluppo sociale ed economico.

Il programma è attuato attraverso la forza combinata del Segretariato (1.000 persone impegnate sui programmi tematici a livello globale e 9 programmi regionali), in stretta collaborazione con 6 Commissioni IUCN e con più di 11.000 esperti che forniscono una conoscenza critica per l'attuazione del programma.

Nell'ambito del One Programme Charter, il programma globale adottato dal Consiglio nel maggio 2011, i 1.200 membri governativi e non governativi contribuiranno per tutti gli aspetti e le competenze coerenti con il programma IUCN.

Il Programma si basa su indicatori di impatto sulla biodiversità, su i rapporti uomo-natura e natura-sviluppo.

Questa è la ragion d'essere dell'IUCN.

Sulla base delle conoscenze approfondite sui legami fra conoscenza, politica ed azione concreta il Programma promette di proporre tre risultati globali i quali sono anche adattati e applicato dai programmi regionali IUCN e dalle Commissioni:

  1. La conoscenza credibile e affidabile per la valutazione e la conservazione della biodiversità porta ad una migliore politica e azione contrario sul terreno.
  2. Il miglioramento dei meccanismi di governance rispetto alla gestione delle risorse naturali rafforza i diritti e fornisce un equo approccio di conservazione  con tangibili benefici per la sussistenza delle popolazioni locali.
  3. Gli ecosistemi in salute e ben gestiti forniscono vantaggiosi contributi per affrontare le sfide globali del cambiamento climatico della sicurezza alimentare e dello sviluppo sociale ed economico.

Per aumentare le risorse per l'attuazione del programma e avviare partenariati più efficaci, IUCN sta rinnovando il proprio modello di business.

I Membri supportano l'IUCN, in quanto associazione, attraverso le proprie quote e per mezzo di un programma di finanziamento tramite donatori. L'IUCN dipende da aiuti ufficiali allo sviluppo per i tre quarti suo bilancio globale.

Il programma è supportato da un nuovo modello di business, al fine di migliorare la promozione degli strumenti e dei prodotti di supporto tecnico e culturale; in grado di generare fonti di sostegno economico a grande scala o programmi finanziati dai membri ed utilizzando nuove formule di finanziamento punta a influenzare la  politica e la governance ambientale degli aiuti economici

PDF Programma globale in inglese (disponibile anche in francese e spagnolo)